Cultura Europea

Il sito ed il gruppo Facebook Europa Riformista nascono dalla convinzione che non ci sarà Europa se no ci sarà prima una cultura europea.
Il processo democratico di costruzione dell’Europa istituzionale e costituzionale si é arrestato per mancanza di cultura europea fra i popoli che dovrebbero costruire l’Europa.
Non a caso i referendum sull’Europa furono bocciati in Francia ed Olanda dai popoli chiamati a votare sulla Costituzione Europea.
Si ripiego’ su un Trattato che non richiedeva consultazioni popolari.
La lezione da apprendere é semplice: occorre costruire l’humus necessario a rendere l’Europa accettata ed amata dai suoi costituenti, cioé i popoli.
Si da’ il caso pero’ che questi popoli oggi siano schierati in gabbie nazionali, con scuole lingue culture e tradizioni nazionali, gelosamente custoditi dai popoli e dai loro dirigenti.
Uno sforzo di cessione di sovranità amministrativa e costituzionale sarà pertanto possibile solo quando sia i popoli che i dirigenti si sentiranno europei, condivideranno arte musica sport e cultura generale che sarà identificabile come europea.
Molti sono i progetti, il piu’ famoso quello Erasmus.
Ma non basta, occorre potenziare l’opera pedagogica ed educativa affinché tutti ed ognuno si senta europeo, condivida il sogno e la necessità di essere europeo.
A questo serve Europa Riformista, a diffondere coscienza e cultura europea, e tutti coloro che vi credono sono invitati a collaborare.